logo
 

/// Glossario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | Z

Gestazione
È il periodo di tempo che va dalla fecondazione al parto, durante il quale l’embrione si accresce e si sviluppa all’interno del corpo della madre (vedi gravidanza).

Gonadotropine
Sono ormoni naturali che stimolano l’attività delle gonadi. Si dividono in due gruppi: le gonadotropine ipofisarie, FSH ed LH, che nella donna provvedono alla maturazione del follicolo ed all’ovulazione e nell’uomo allo sviluppo della linea seminale ed alla secrezione di androgeni; e le gonadotropine corioniche, anche dette HCG, presenti nelle urine della donna gravida. Le gonadotropine sono impiegate nelle tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita allo scopo di stimolare il più possibile l'ovaio a produrre i follicoli.

Gravidanza
Condizione biologica fisiologica della donna che dura dal giorno del concepimento al parto. Questo intervallo di tempo varia tra i 273 e i 281 giorni in condizioni di normalità.
Nel primo trimestre i sintomi comprendono amenorrea, nausea e vomito, salivazione abbondante, capogiri e stanchezza, mutamenti dell’appetito e del gusto. In seguito compaiono pigmentazioni del viso e degli organi genitali esterni, l’aumento di volume e la diminuzione di consistenza dell’utero, l’ingrossamento delle mammelle.
Segno di certezza è la positività delle diagnosi immunologiche per accertare la presenza della gonadotropina corionica (beta-hCG) nelle urine e nel sangue.
 
A | B | C | D | E | F | G | H | I | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | Z
Copyright 2014 S.I.C. Design by Studio Software Leoncini