logo
 

/// Il vissuto della pillola.

Esperienze d’uso e intenzioni future

La pillola come viene effettivamente utilizzata dalle donne? Dai dati della ricerca Doxa Advice risulta che le italiane sono abbastanza abitudinarie riguardo alla contraccezione orale. Il 76,5% non ha mai cambiato pillola e il 78,3% afferma di non avere intenzione di passare a un’altra marca o tipo. Ma esiste la pillola dei sogni? Su questo punto non ci sono dubbi. Il 44% la vorrebbe pensata per tutte, anche per quelle (fumatrici, diabetiche, ecc) per le quali oggi è sconsigliata, dovrebbe rendere meno problematico il ciclo (42%), essere facile da utilizzare (40,6%), più naturale, contenendo lo stesso tipo di estrogeni prodotti naturalmente dal corpo femminile, (55,9%) e soprattutto dovrebbe ridurre al minimo effetti collaterali o piccoli inconvenienti (72,7%).
Anche sotto quest’ultimo aspetto le italiane dimostrano di avere le idee più chiare rispetto a qualche anno fa con solo qualche minima zona d’ombra.

Se per esempio riguardo alle piccole perdite ematiche tra i due cicli (fenomeno tecnicamente definito “spotting”), il 74,8% dichiara di esserne a conoscenza, il 58,5% invece non sa che l’utilizzo della pillola può determinare una graduale scomparsa del ciclo, anche se ciò non significa che sia in corso una gravidanza.

Clicca su una diapositiva per vedere come le donne oggi vivono la pillola e quale sarebbe l’ideale femminile.
E tu che cosa ne pensi ?
(Per gentile concessione di Doxa Advice)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright 2014 S.I.C. Design by Studio Software Leoncini