logo
 

/// La percezione della pillola.

Trend di utilizzo, vantaggi, svantaggi

Qual è la percezione della pillola non solo nell’immaginario collettivo femminile ma anche nell’effettivo utilizzo?
A rivelarlo è sempre una ricerca realizzata da Doxa Advice su un campione di circa un migliaio di donne in età fertile (18-50 anni) di tutta Italia.

Dall’indagine emerge che il 78,3% delle donne è favorevole all’utilizzo della pillola come metodo contraccettivo contro appena un 21,7%. E il motivo non è affatto scontato: la pillola ha “liberato” le donne.

Poter contare su un metodo efficace per controllare la propria fertilità ha dato alle nostre connazionali e non solo maggior sicurezza nel gestire la propria sessualità. Insomma la contraccezione orale ha segnato una sorta di spartiacque nel processo di emancipazione della donna, che in questo modo è diventata padrona del controllo del proprio corpo. Un altro dato interessante è che anche il 42,4% di donne che usavano la pillola, ma per età o gravidanze ne hanno interrotto l’uso, continuano a dimostrare un parere favorevole legato alla propria esperienza personale. Resta qualche motivo di resistenza legato soprattutto a eventuali effetti collaterali.

Secondo la ricerca, il timore più diffuso è che la pillola non protegga da malattie a trasmissione sessuale (62,5%), faccia ingrassare (47%) o sia scomoda perché occorre ricordarsi di prenderla tutti i giorni (32,3%). Ma ciò che stupisce è che tra i motivi di rifiuto, soprattutto tra le donne al di sotto di 25 anni, risulti la necessità di andare dal medico per la prescrizione.

Clicca su una diapositiva per vedere come le donne oggi percepiscono la pillola contraccettiva.
E tu che cosa ne pensi ?
(Per gentile concessione di Doxa Advice)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright 2014 S.I.C. Design by Studio Software Leoncini