logo
 

///La pillola estroprogestinica è indicata per me?

La pillola estroprogestinica è indicata per me?

La pillola estroprogestinica (“pillola EP”) è indicata in tutte le donne sane, senza particolari controindicazioni. Per maggior informazioni, controlla se ti ritrovi in una delle situazioni riportate nell’elenco sottostante. In ogni caso parlane con il tuo ginecologo: il referente più adeguato per consigliarti e dirti se la pillola estroprogestinica è il metodo più adeguato alle tue esigenze individuali, alla tua salute e al tuo stile di vita. Le informazioni sottostanti sono solo indicative e non costituiscono in nessun caso il consiglio e le indicazioni del medico o del ginecologo.




La pillola EP è in genere indicata
La pillola estroprogestinica (EP) è indicata in tutte le donne sane, senza particolari controindicazioni.

Assicura un’efficacia assoluta, è rispettosa della fertilità futura e non influisce sull’intimità del rapporto sessuale.

La pillola EP è in genere indicata.
Molti ginecologi la considerano il miglior metodo contraccettivo per le adolescenti, grazie alla sua elevata efficacia e alla presenza di numerosi benefici extracontraccettivi particolarmente, utili nella donna giovane
La pillola EP è controindicata.
Salvo diversa prescrizione medica.
La piccola EP può essere indicata
Se la donna è sana e non ci sono controindicazioni particolari, l’uso della pillola può continuare sino alle soglie della menopausa.

Nessuno infatti può pensare che a questa età la vita sessuale scompaia e poiché la fecondità, anche se diminuita, persiste in percentuale non trascurabile fino a 45 anni per poi avere un calo notevole ed estinguersi dopo i 50-55 anni, una contraccezione si impone. E’ importante, comunque, parlarne con il proprio ginecologo.

La pillola EP è indicata.
Tra i numerosi benefici extracontraccettivi, essa infatti regolarizza il ciclo mestruale. La maggior parte delle donne che assume la pillola EP sa con esattezza il giorno nel quale si manifesterà il ciclo mestruale.

La pillola EP è in genere indicata.
In genere gli ormoni estroprogestinici tendono a ridurre la quantità del flusso e a normalizzarla. Chi soffre di ipermenorrea avrà un notevole beneficio extracontraccettivo dalla pillola EP.

La pillola EP è in genere indicata.
Quante donne, specie tra le più giovani (più del 60%), soffrono di mestruazioni dolorose! La dismenorrea è proprio il dolore che precede ed accompagna la comparsa del flusso mestruale, spesso associato a nausea e/o vomito e altri sintomi.
Vi è ormai accordo unanime da parte di tutti gli esperti circa la capacità della pillola, e in particolare di quelle più recenti, di annullare, nella quasi totalità dei casi, questo spiacevole disturbo che incide sul comportamento della donna, sulle sue attività e sul suo benessere.
La pillola può essere associata anche a farmaci antinfiammatori non steroidei per ottenere un’azione associata.

La pillola EP è in genere indicata.
La sindrome premestruale comprende il complesso di sintomi di tipo fisico e psichico (ne sono stati identificati otre 200!!), che precedono tipicamente la comparsa del flusso mestruale e che scompaiono al suo termine. La donna che prende la pillola vede ridursi questi disturbi, grazie al perfetto bilanciamento degli ormoni estrogeni e progestinici somministrati.

La pillola EP è in genere indicata.
L’assunzione può essere iniziata il giorno dopo il controllo della cavità uterina oppure dopo la ricomparsa del flusso mestruale. Questa seconda scelta è preferibile per evitare piccole perdite ematiche che sono frequenti iniziando subito la pillola EP.

La pillola EP è controindicata.

La pillola EP è controindicata.
Gli ormoni estroprogestinici passano nel latte e possono quindi influenzare il neonato. In allattamento, potrebbe essere indicata la pillola a base di solo progestinico. Chiedi consiglio al tuo ginecologo.

La pillola EP potrebbe NON essere indicata per motivi puramente pratici. La scelta della pillola EP implica la possibilità e la capacità di assumerla regolarmente, tutti i giorni.
Se siete sicure di non riuscire a farlo, anche con un piccolo sforzo, potrebbe essere utile un altro metodo ormonale, che non implichi l’assunzione per via orale.

La pillola EP è indicata insieme al profilattico
l’unico metodo contraccettivo in grado di proteggere dalle malattie sessualmente trasmesse.

La pillola EP NON è indicata.
Può essere consigliabile un altro metodo ormonale che eviti la somministrazione per bocca.

La pillola EP è in genere indicata.
Tuttavia è necessario adottare alcune precauzioni, tra queste: si deve aumentare il consumo di alimenti ricchi di acido folico (vegetali a foglie verdi, fagioli, broccoli, cavoli, asparagi). Può essere utile anche un’integrazione di vitamina B12.

La pillola EP è in genere indicata.

La pillola EP è in genere  indicata.
La sua assunzione regolare, grazie ai molteplici effetti di regolazione del flusso mestruale, riduce il rischio di anemia.

La pillola EP è in genere indicata.
In moltissimi casi rappresenta addirittura la terapia di scelta.

La pillola EP è in genere controindicata
salvo diversa prescrizione medica. Nelle donne più giovani, in assenza di altri fattori di rischio la pillola EP può non essere controindicata, ma la condizione va valutata singolarmente.
In caso di ipertensione, potrebbe essere utile, salvo diversa prescrizione medica, la pillola a base di solo progestinico

La pillola EP è controindicata.
I  rapporti tra emicrania e pillola non sono ancora del tutto chiariti, la prudenza è d’obbligo.

La pillola EP è in genere  indicata.
Le emicranie correlate al ciclo mestruale sono dovute alla caduta degli estrogeni, pertanto la pillola le può correggere, soprattutto quelle somministrate per 24 giorni.

La pillola EP è in genere indicata.
La donna che soffre di endometriosi può trarre un grande beneficio dall’assunzione della pillola EP perché essa agisce in modo positivo sia sulla malattia sia sul dolore pelvico cronico, che è uno dei principali sintomi di questa malattia.

La pillola EP è controindicata, salvo diversa prescrizione medica.

La pillola EP è controindicata,
salvo diversa prescrizione medica, in base alla gravità e alle complicazioni della patologia cronica.
Le pillole più recenti non sono diabetogene, ma è comunque meglio essere molto prudenti: il diabete si associa spesso a complicazioni e ad altre patologie d’organo.

In caso di diabete, potrebbe essere utile, salvo diversa prescrizione medica, la pillola a base di solo progestinico.

La pillola EP NON è indicata
salvo diversa prescrizione medica.

In genere, la pillola tende ad esaltare lo stato di base dell’umore della donna: se ella è depressa o tende alla depressione, questa può aumentare.

La pillola EP NON è indicata
salvo diversa prescrizione medica.
La pillola non è indicata se la donna è costretta a letto per lunghi periodi a causa, per esempio, di una frattura o di una malattia cronica.

La pillola EP è controindicata in modo assolutoper l’aumentato rischio tromboembolico individuale.

La pillola EP è controindicata in modo assoluto per l’aumentato rischio tromboembolico individuale.

La pillola EP è in genere indicata.
L’uso regolare della pillola EP offre una valida prevenzione all’insorgenza di cisti ovariche funzionali. La pillola EP è da sempre considerata un trattamento ovariostatico, tale cioè da mettere a riposo l’ovaio, bloccando la crescita e la maturazione dei follicoli. La pillola EP normalizza il più delle volte il quadro clinico, pur senza incidere sulle cause di questa malattia. Il ginecologo vi consiglierà la pillola più adatta e cioè quella il cui progestinico abbia un’attività antiandrogenica.

La pillola EP è controindicata in modo assoluto
per l’aumentato rischio tromboembolico individuale.

La pillola EP è controindicata in modo assoluto
per l’aumentato rischio individuale.

La pillola EP è controindicata
salvo diversa prescrizione medica. In caso, per esempio, di ipertrigliceridemia, l’assunzione della pillola può portare ad un aumentato rischio di pancreatite.In caso di iperlipidemia, potrebbe essere utile, salvo diversa prescrizione medica, la pillola a base di solo progestinico

La pillola EP può essere controindicata
Nelle donne obese il fegato è particolarmente sollecitato e sotto stress e poiché gli ormoni contenuti nella pillola sono metabolizzati dal fegato potrebbe verificarsi una riduzione dell’efficacia contraccettiva. Inoltre gli ormoni dei contraccettivi vengono assorbiti dal tessuto adiposo e ciò contribuisce alla riduzione dei loro livelli plasmatici.Parlane con il tuo ginecologo o rivolgiti al Consultorio dove potrai avere il consiglio più discreto e competente.

La pillola EP è controindicata in modo assoluto per l’aumentato rischio tromboembolico.

La pillola EP non è controindicata
tuttavia è importante ricordare che la celiachia, provocando un’alterazione dei villi intestinali determina una riduzione della capacità di assorbimento dei principi attivi ormonali della pillola che dipende dall’entità della celiachia. Quest’ultima così come l’intolleranza al glutine tendono anche ad accelerare il transito intestinale che determina un’ulteriore riduzione del tempo di assorbimento degli ormoni che può indebolire l’efficacia del contraccettivo. Parlane con il tuo ginecologo prima di decidere.

La pillola EP potrebbe non essere indicata
Il suo uso dipende dall’entità della malattia e dalla situazione individuale, non è possibile fare un discorso generalizzato. La cosa migliore come sempre è rivolgersi al proprio ginecologo o al Consultorio per avere un consiglio competente e personalizzato.

La pillola EP potrebbe essere controindicata
La pillola EP non peggiora la malattia, ma possono verificarsi interferenze con alcuni dei farmaci che la curano, anche se non tutti. E’ importante confrontarsi con il proprio ginecologo a questo proposito.

La pillola EP è controindicata in modo assoluto.
Aumenta il rischio tromboembolico che è  caratteristico di questa malattia e può peggiorarne il quadro clinico.

La pillola EP è controindicata
salvo diversa prescrizione medica. Alcuni autori ritengono che la componente di estrogeno possa aggravare la malattia.

La pillola EP è controindicata
Mentre nelle prime fasi della malattia, l’uso della pillola può essere indicato e, anzi, in molte donne si è notato che essa migliora le fluttuazioni tipiche della sclerosi multipla; tuttavia, quando la fase è avanzata, la pillola diventa controindicata per un aumento del rischio di tromboflebite.

La pillola EP non è controindicata
salvo diversa prescrizione medica. Alcuni ormoni estrogeni inibiscono lo sviluppo dei cristalli di ossalato di calcio.

La pillola EP è controindicata
salvo diversa prescrizione medica. In questa patologia si osserva un’alterazione dell’assorbimento intestinale della pillola dovuta ad un deficit del pancreas.

La pillola EP è controindicata salvo diversa prescrizione medica.

La pillola EP è controindicata salvo diversa prescrizione medica.

La pillola EP è controindicata in modo assoluto fintanto che non si dispone di una diagnosi precisa.

La pillola EP è controindicata in modo assoluto

La pillola EP è controindicata salvo diversa prescrizione medica.

Copyright 2014 S.I.C. Design by Studio Software Leoncini