logo
 

/// La contraccezione di barriera

I metodi di barriera rappresentano tutti i sistemi contraccettivi che tendono a impedire il concepimento grazie all’applicazione di una barriera tra gli spermatozoi e l’ovulo da fecondare. Sono tra i metodi più antichi, se ne parla già nei papiri dell’antico Egitto e negli scritti di Casanova.

Il principale metodo di barriera è il preservativo maschile che oltre all’efficacia contraccettiva (inferiore a quella dei metodi ormonali) offre – unico tra i metodi anticoncezionali – una buona protezione contro le infezioni trasmesse per via sessuale (IST) quando utilizzato in modo corretto. Il preservativo è semplice da usare, immediatamente reversibile, non richiede esami o ricetta medica, è facilmente reperibile non solo in farmacia (scelta comunque consigliabile), costa poco, è discreto, non provoca effetti collaterali di rilievo.

 

I METODI BARRIERA

Preservativo maschile Preservativo femminile Diaframma e spermicidi Cappuccio o coppetta cervicale Spugna contraccettiva

 

settembre 17, 2012
Copyright 2014 S.I.C. Design by Studio Software Leoncini